News

Il caldo estivo acuisce la sensazione di pesantezza e stanchezza delle tue gambe? Ecco alcune cause e alcuni consigli per porre rimedio.
/ Categories: News

Il caldo estivo acuisce la sensazione di pesantezza e stanchezza delle tue gambe? Ecco alcune cause e alcuni consigli per porre rimedio.

 

Sensazioni di pesantezza, stanchezza, gonfiore e formicolii alle gambe sono fra i disagi più frequenti rilevabili a fine giornata, soprattutto se si è rimasti a lungo in posizione seduta o in piedi. Sono sintomi spesso legati a problemi di circolazione che si manifestano in particolare nelle donne, maggiormente soggette a disturbi circolatori dovuti all’insufficienza venosa e alla fragilità capillare. Questi disagi possono essere aggravati dalla vita sedentaria, dal caldo, dall’eccessivo peso corporeo, dalla gravidanza e possono incidere negativamente sulle attività quotidiane.

Nei mesi estivi queste sensazioni sono ancora più accentuate ed è utile attenuarle con massaggi topici e rinfrescanti. Vediamo quindi in questo articolo quali sono le cause più frequenti e i rimedi utili a contrastare queste spiacevoli sensazioni.

 

A cosa è dovuta la sensazione di pesantezza agli arti inferiori? 

Queste condizioni di pesantezza e stanchezza alle gambe sono generalmente legate a un ristagno di liquidi nei vasi linfatici o di sangue nelle vene per un malfunzionamento circolatorio che genera le sensazioni fastidiose sopra descritte. 

I sintomi si manifestano soprattutto la sera, dopo una giornata particolarmente faticosa, o dopo una giornata dove si è rimasti per la maggior parte del tempo nella stessa posizione (seduti o in piedi). 

D’estate il fastidio e il gonfiore alle gambe diventano ancora più frequenti proprio perché l’aumento delle temperature e dell’umidità favoriscono la dilatazione dei vasi degli arti inferiori.
Le cause possono essere diverse come la famigliarità, disturbi strutturali del sistema circolatorio, insufficienza venosa, fragilità capillare, variazioni ormonali etc. Per problemi di una certa gravità è sempre utile consultare il proprio medico, ma per alcuni dei sintomi più superficiali qualche accorgimento e uno stile di vita più sano possono essere molto utili e aiutare a contrastare queste spiacevoli sensazioni.

 

Sana alimentazione: verdura e frutta ingredienti immancabili nei piatti estivi

Nei mesi estivi è fondamentale mantenere elevato il grado di idratazione. Con frutta e verdura, ricche di acqua, fibre e vitamine, aiutiamo il nostro corpo a rimanere idratato. Frutta e verdura sono alimenti che possono rappresentare un buon rimedio contro le gambe pesanti in quanto, oltre all’elevata quantità di acqua, contengono anche il potassio, sostanza che aiuta nel regolare equilibrio circolatorio. 

 

Movimento e sport per attenuare la sensazione di pesantezza

Lo sport, o in generale l’attività fisica, è molto importante quando si parla di circolazione. L’attività fisica, pratica 2 o 3 volte a settimana, è correlata al buon funzionamento del sistema circolatorio. Sono particolarmente indicati gli sport che rafforzano la muscolatura come il nuoto, la bicicletta o il trekking. Anche la semplice camminata, se eseguita ogni giorno per almeno 30 minuti, è utilissima in quanto favorisce il mantenimento di un buon ritorno venoso. Rilassarsi in spiaggia è un toccasana, ma se associato a lunghe passeggiate aiuta a mantenere una buona circolazione oltre a far sentire il nostro corpo attivo e in forma.

 

Massaggi: creme idratanti e rinfrescanti a fine giornata

Un altro consiglio per alleviare il gonfiore alle gambe è l’utilizzo di creme idratanti e rinfrescanti applicate con dei massaggi topici (partendo dalle caviglie per arrivare alle cosce).
Utili per riattivare la circolazione delle gambe nel caso di pesantezza e gonfiore, i massaggi possono dare molto sollievo. Per aumentare il loro beneficio si potrebbe raffreddare la crema da utilizzare ponendola in frigorifero per qualche minuto.

 

CRIOTONAL

 

Criotonal® è una crema idrante e rinfrescante a base di estratti vegetali che contribuiscono sinergicamente a caratterizzare il prodotto come coadiuvante nei massaggi volti ad attenuare le sensazioni di pesantezza degli arti inferiori, donando inoltre un rapido senso di freschezza.

 

Modalità d’uso: massaggiare localmente 2-3 volte al giorno dal basso verso l’alto fino a completo assorbimento. Per incrementare la sensazione di freschezza durante l’applicazione del prodotto, può essere utile riporre il tubo in frigorifero.

 

 

 

Previous Article Gambe gonfie e pesanti: quali sono le cause e quali i rimedi?
Next Article Stress Intenso: cos’è lo stress e come riconoscerlo per mantenere il proprio benessere mentale.
Print
364 Rate this article:
No rating
«aprile 2024»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345